::
SERVIZI AI LAVORATORI
Cerchi Lavoro?
Accoglienza e informazione
Orientamento
Autoimprenditoria
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Seminari informativi
Indennità disoccupazione (ASPI-miniASPI)
Lavoratori in mobilità
Gli avviamenti a selezione presso gli Enti Pubblici
 
::
SERVIZI ALLE IMPRESE
Cerchi personale?
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Procedura di mobilità
Datori di lavoro domestici
Servizio alle neo-imprese
Procedura di cassa integrazione guadagni straordinaria CIGS
Controversie collettive di lavoro
I contratti di solidarietà
Iscrizione alle liste di mobilità
Comunicazioni dei datori di lavoro ai Centri per l'Impiego (SARE)
Lavoro Intermittente
INCENTIVI ALLE IMPRESE: PIANO GIOVANI PROVINCIALE
Incentivi all'occupazione
 
::
EURES
RETE EURES
 
::
SERVIZI AGLI ENTI PUBBLICI
Gli avviamenti a selezione negli Enti Pubblici
Comunicazioni degli Enti Pubblici ai Centri per l'Impiego
Autorizzazione Contratto di Formazione Lavoro per Pubbliche Amministrazioni
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Informazioni sulla Sicurezza sul Lavoro
 
::
ACCESSO AGLI ATTI
Accesso agli atti Legge 241/90: nuove regole dal 15 settembre 2017.
 
::
::
AZIONI ANTICRISI SUL TERRITORIO
INIZIATIVE DELLA PROVINCIA DI PIACENZA
INIZIATIVE DEI COMUNI
 
::
::
OSSERVATORIO MERCATO del LAVORO
Osservatorio Mercato del Lavoro
 
::
SERVIZI
Regolarità-Sicurezza-Qualità del lavoro
 
::
PROGETTI e INIZIATIVE
Seminari in-formativi sul lavoro
 
::
RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA
S.I.R.S. - Servizio Informativo
 
::
PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI
Pubblicazioni
 
::
MODULISTICA
Per i cittadini
Per le imprese e gli enti pubblici
 
::
GENERALE
:: CREDITI
:: PRIVACY POLICY
 



Percorso: SERVIZI AI LAVORATORI > Tirocinio formativo e di orientamento
:: NEWS SULL'ARGOMENTO


:: TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO



Cos'è?

Il tirocinio é un'esperienza formativa e di orientamento, un'opportunità di inserimento temporaneo nel mondo del lavoro realizzata presso datori di lavoro pubblici e privati.
Il tirocinio non si configura come contratto di lavoro. E' un’esperienza che consente di:

  • avere una conoscenza diretta del mondo del lavoro,
  • aiutare ad acquisire abilità in un settore dove non si è mai lavorato e permette quindi di acquisire “un’esperienza” (richiesta solitamente negli annunci di lavoro),
  • favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro: permette al datore di lavoro di conoscere e e sviluppare le capacità del futuro lavoratore.

A chi si rivolge? 

E’ rivolto a tutti coloro che hanno assolto il diritto-dovere di istruzione (obblighi scolastici previsti dalla legge) e sono alla ricerca di un lavoro (disoccupati/inoccupati, lavoratori in mobilità).
Non esistono limiti di età.
L'esperienza di tirocinio deve riferirsi ad ambiti completamente diversi da quelli in cui il lavoratore ha maturato eventuali precedenti esperienze.

Cosa offre?

  • Il tirocinio ha una durata massima di 6/12 mesi (secondo la tipologia dell'utenza di riferimento).
  • Prima dell’inserimento in azienda viene predisposto un progetto formativo personalizzato con le modalità di svolgimento e gli obiettivi da raggiungere. Il progetto viene sottoscritto dalle parti (soggetto promotore/azienda/tirocinante).
  • l tirocinante viene assicurato dall’azienda ospitante presso l'INAIL e presso una compagnia assicuratrice per la responsabilità civile contro terzi.
  • Viene messo a disposizione un tutor didattico-organizzativo (operatore del Centro per l’Impiego) e di un tutor aziendale (dipendente dell'azienda) per realizzare il progetto concordato.
  • Al termine del tirocinio viene rilasciata la Dichiarazione delle Competenze acquisite.
  • Durante il tirocinio il lavoratore frequenta alcuni seminari informativi inerenti le tematiche del lavoro.
  • Durante il tirocinio il lavoratore frequenta un modulo di 4 h relativo alla “sicurezza sui luoghi di lavoro” e riceve un ATTESTATO valido come credito ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di informazione/formazione che i datori di lavoro devono impartire ai lavoratori.

Presso i CPI della Provincia di Piacenza è possibile inserire le proprie disponibilità al tirocinio nell’apposita banca dati.


Sono previsti tirocini con finalità formative o di orientamento per i disabili, per favorirne l'inserimento lavorativo.
I tirocini sono regolati dall’art. 18 della L. 196/97 e dal D.I. 142/98 e dalla legge regionale n. 7 del 19 luglio 2013


:: CONTATTI

CENTRO per l'IMPIEGO di PIACENZA – Ufficio Tirocini:
tel 0523/795736 infotirocini@provincia.pc.it

CENTRO per l'IMPIEGO di CASTEL SAN GIOVANNI - Ufficio Tirocini:
tel 0523/882478 centroimpiego.csgiovanni@provincia.pc.it

CENTRO per l'IMPIEGO di FIORENZUOLA D'ARDA - Ufficio Tirocini:
tel 0523/795840
informazione.fiorenzuola@provincia.pc.it


TornaTorna