:: 
SERVIZI AI LAVORATORI

 
 :: 
SERVIZI ALLE IMPRESE

 
 :: 
EURES

 
 :: 
SERVIZI AGLI ENTI PUBBLICI

 
 :: 
ACCESSO AGLI ATTI

 
 :: 
GARANZIA GIOVANI

 
 :: 
AZIONI ANTICRISI SUL TERRITORIO

 
 :: 
AUTOIMPRENDITORIA

 
 :: 
OSSERVATORIO MERCATO del LAVORO

 
 :: 
SERVIZI

 
 :: 
PROGETTI e INIZIATIVE

 
 :: 
RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

 
 :: 
PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI

 
 :: 
MODULISTICA

 
 :: 
GENERALE

 

Percorso: SERVIZI AI LAVORATORI > IndennitÓ disoccupazione (ASPI-miniASPI)

Approfondimenti

:: INDENNIT└ DISOCCUPAZIONE (ASPI-MINIASPI)



E' un'indennità che spetta ai lavoratori, assicurati all'INPS contro la disoccupazione, che siano stati licenziati o hanno concluso un rapporto di lavoro a tempo determinato di una certa durata.


Spetta anche ai lavoratori che sono stati sospesi da aziende colpite da eventi temporanei non causati né dai lavoratori né dal datore di lavoro (mancanza di lavoro, di commesse o di ordini, crisi di mercato ecc.).



Non spetta ai lavoratori che si dimettano volontariamente, a meno che non si tratti di dimissioni per giusta causa (mancato pagamento della retribuzione, molestie sessuali, variazione delle mansioni ecc.).



Per ottenerla bisogna essere assicurati all'INPS ed avere un numero minimo di contributi settimanali nel biennio precedente la data di interruzione o fine del rapporto di lavoro.


IL CENTRO PER L'IMPIEGO RILASCIA AL LAVORATORE CHE NE FA RICHIESTA LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA  PER INOLTRARE LA DOMANDA DI INDENNITA' DI SUSSIDIO ALL'INPS.




TornaTorna