:: 
SERVIZI AI LAVORATORI

 
 :: 
SERVIZI ALLE IMPRESE

 
 :: 
EURES

 
 :: 
SERVIZI AGLI ENTI PUBBLICI

 
 :: 
ACCESSO AGLI ATTI

 
 :: 
GARANZIA GIOVANI

 
 :: 
AZIONI ANTICRISI SUL TERRITORIO

 
 :: 
AUTOIMPRENDITORIA

 
 :: 
OSSERVATORIO MERCATO del LAVORO

 
 :: 
SERVIZI

 
 :: 
PROGETTI e INIZIATIVE

 
 :: 
RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

 
 :: 
PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI

 
 :: 
MODULISTICA

 
 :: 
GENERALE

 

Percorso: GARANZIA GIOVANI > GARANZIA GIOVANI

:: GARANZIA GIOVANI



/




La Garanzia Giovani è un progetto dell’Unione Europea che intende offrire ai giovani tra i 15 e i 29 anni che non studiano e non lavorano opportunità per acquisire nuove competenze e per entrare nel mercato del lavoro. A questo fine sono previste azioni anche per i datori di lavoro ( bonus occupazionali …. finanziamento al 70% di tirocini….)



Le opportunità messe a disposizione :


  • Colloqui di orientamento Per i giovani tra i 15 e i 29 anni, colloqui di orientamento per favorire una conoscenza del mercato del lavoro e delle opportunità che offre.

  • Reinserimento in un percorso formativo Per i giovani tra i 15 e i 18 anni, privi di qualifica o diploma, percorsi, anche personalizzati, per rientrare nella scuola o nella formazione per conseguire un titolo di studio.


  • Tirocini Per giovani tra i 18 e i 24 anni tirocini formativi extra-curriculari, anche in mobilità geografica e transnazionale, della durata massima di sei mesi (o 12 mesi per giovani disabili o svantaggiati). L’indennità di frequenza al tirocinio, del valore minimo di 450 euro mensili, è finanziata per il 70% da risorse pubbliche, per il 30% da risorse delle realtà ospitanti.

  • Mobilità professionale in Italia e in Europa Per i giovani dai 18 ai 24 anni, servizi di informazione e orientamento .


  • Sostegno all’inserimento lavorativo in particolare attraverso un contratto di apprendistato . Per i giovani dai 15 ai 29 anni, sostegno all’inserimento lavorativo in particolare attraverso un contratto di apprendistato: apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale, apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere, apprendistato per l’alta formazione e la ricerca. La formazione qualificata prevista dalle tre tipologie di contratto è finanziata attraverso risorse pubbliche. Alle imprese che assumono giovani con contratto di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale e di apprendistato per l’alta formazione e la ricerca (le due tipologie di contratto in cui la componente formativa è più rilevante) la Regione riconosce incentivi pari rispettivamente a 2.000/3.000 e 6.000 euro.


  • Accompagnamento all’avvio di un attività autonoma e imprenditoriale Per i giovani tra i 18 e i 29 anni, percorsi specialistici, mirati e personalizzati per l’avvio di attività autonome e la costituzione di nuove imprese giovanili.


  • Servizio civile Per i giovani tra i 18 e i 28 anni, sostegno alla realizzazione di un’esperienza di servizio civile .



Come funziona, cosa fare per accedere al progetto :



https://lavoroperte.regione.emilia-romagna.it/MyPortal/



Per saperne di più :

Approvazione schema di convenzione tra Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e Regione Emilia-Romagna - Programma Operativo Nazionale per l'attuazione dell'iniziativa europea per l'occupazione dei giovani. Approvazione proposta di Piano regionale di attuazione - Delibera di GR n. 475 del 07/04/2014




TornaTorna