:: 
SERVIZI AI LAVORATORI

 
 :: 
SERVIZI ALLE IMPRESE

 
 :: 
EURES

 
 :: 
SERVIZI AGLI ENTI PUBBLICI

 
 :: 
ACCESSO AGLI ATTI

 
 :: 
GARANZIA GIOVANI

 
 :: 
AZIONI ANTICRISI SUL TERRITORIO

 
 :: 
AUTOIMPRENDITORIA

 
 :: 
OSSERVATORIO MERCATO del LAVORO

 
 :: 
SERVIZI

 
 :: 
PROGETTI e INIZIATIVE

 
 :: 
RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

 
 :: 
PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI

 
 :: 
MODULISTICA

 
 :: 
GENERALE

 

Percorso: SERVIZI AI LAVORATORI > Autoimprenditoria

Approfondimenti

:: AUTOIMPRENDITORIA



E' un servizio di supporto alla creazione di nuove imprese/attività di lavoro autonomo formato da un insieme di azioni volte a stimolare la nascita di nuove attività in proprio.


Lo Sportello è promosso dalla Provincia di Piacenza ed è interamente gratuito in quanto rientra nei "Servizi di accompagnamento ed assistenza tecnica per l'autoimpiego e la creazione d'impresa" 

Le azioni svolte dallo sportello sono:

Preaccoglienza. Primo contatto, attraverso telefono a mail, con soggetti interessati all’avvio di una nuova attività in proprio sia in forma di impresa sia di lavoro autonomo da insediare in provincia di Piacenza.

   Accoglienza e analisi del progetto Uno o più incontri di consulenza collettiva/individuale finalizzati a presentare il servizio, formulare una valutazione di massima delle caratteristiche imprenditoriali dell'utente (attitudini, competenze, capacità, motivazioni), valutare la prefattibilità del progetto imprenditoriale. 

   Accompagnamento e sviluppo business plan/piano di lavoro. Incontri in cui si approfondiscono gli elementi essenziali del progetto e si verifica la coerenza e la fattibilità dell’iniziativa di lavoro in proprio sotto diversi punti di vista (competenze, prodotto/servizio, mercato, economica e finanziaria, ecc.).   La finalità di questa fase è quella di consentire agli aspiranti imprenditori/lavoratori autonomi di sviluppare business plan/piano di attività. A tal fine è fornito un modello di riferimento.

   Brevi interventi di aggiornamento. Si tratta di moduli di approfondimento di breve durata, essenzialmente collettivi, focalizzati su tematiche specifiche (forma giuridica, mercato e marketing, ecc.) che completano il percorso di accompagnamento.

 

 

   A chi si rivolge

Possono accedere ai servizi offerti persone fisiche, vale a dire soggetti giovani o adulti, occupati, inoccupati, disoccupati o inattivi interessati a valutarne preventivamente la fattibilità di un'idea imprenditoriale

 

 FINANZIAMENTI:

Al fine di agevolare al credito i neo imprenditori la Provincia di Piacenza ha siglato un Accordo con Cassa di Rispamio di Parma e Piacenza e i Confidi locali che prevede la costituzione di una linea di credito a tasso agevolato. Il Protocollo è stato prorogato fino al 31/12/2015.

 

  GARANZIA GIOVANI

 I giovani tra i 18 e i 29 anni che hanno un’idea imprenditoriale possono scegliere di partecipare a un percorso di accompagnamento al fare impresa finanziato attraverso il programma Garanzia Giovani.

Questi percorsi, individuali e personalizzati, prevedono un affiancamento tecnico per tradurre l’idea in progetto di fattibilità, costruire il business plan, acquisire le competenze necessarie e avviare lo start up d’impresa.

Obiettivo della misura è sostenere i giovani nell’avvio di attività autonome, promuovendo così la nascita di nuove imprese giovanili.

 

Per maggiori inormazioni: http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/garanzia-giovani/approfondimenti/le-opportunita-giovani/per-i-giovani/percorsi-di-accompagnamento-al-fare-impresa>http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/garanzia-giovani/approfondimenti/le-opportunita-giovani/per-i-giovani/percorsi-di-accompagnamento-al-fare-impresa>




TornaTorna