::
SERVIZI AI LAVORATORI
Cerchi Lavoro?
Accoglienza e informazione
Orientamento
Autoimprenditoria
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Seminari informativi
Indennità disoccupazione (ASPI-miniASPI)
Lavoratori in mobilità
Gli avviamenti a selezione presso gli Enti Pubblici
 
::
SERVIZI ALLE IMPRESE
Cerchi personale?
Tirocinio formativo e di orientamento
Comunicazioni dei datori di lavoro ai Centri per l'Impiego (SARE)
Procedura di mobilità
Datori di lavoro domestici
Procedura di cassa integrazione guadagni straordinaria CIGS
Controversie collettive di lavoro
I contratti di solidarietà
INCENTIVI ALLE IMPRESE: PIANO GIOVANI PROVINCIALE
Lavoro Intermittente
Iscrizione alle liste di mobilità
Collocamento Mirato Disabili
Incentivi all'occupazione
 
::
EURES
RETE EURES
 
::
SERVIZI AGLI ENTI PUBBLICI
Gli avviamenti a selezione negli Enti Pubblici
Comunicazioni degli Enti Pubblici ai Centri per l'Impiego
Autorizzazione Contratto di Formazione Lavoro per Pubbliche Amministrazioni
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Informazioni sulla Sicurezza sul Lavoro
 
::
ACCESSO AGLI ATTI
Accesso agli atti Legge 241/90: nuove regole dal 15 settembre 2017.
 
::
::
AZIONI ANTICRISI SUL TERRITORIO
INIZIATIVE DELLA PROVINCIA DI PIACENZA
INIZIATIVE DEI COMUNI
 
::
::
OSSERVATORIO MERCATO del LAVORO
Osservatorio Mercato del Lavoro
 
::
SERVIZI
Regolarità-Sicurezza-Qualità del lavoro
 
::
PROGETTI e INIZIATIVE
Seminari in-formativi sul lavoro
 
::
RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA
S.I.R.S. - Servizio Informativo
 
::
PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI
Pubblicazioni
 
::
MODULISTICA
Per i cittadini
Per le imprese e gli enti pubblici
 
::
GENERALE
:: CREDITI
:: PRIVACY POLICY
 



Percorso: SERVIZI ALLE IMPRESE > Collocamento Mirato Disabili > ModalitÓ di assunzione

:: MODALIT└ DI ASSUNZIONE

Esistono due diverse modalità di assunzione del personale disabile: con richiesta nominativa o con avviamento numerico secondo le modalità di seguito schematizzate.

Fascia azienda Avvio nominativo Avvio numerico

da 15 a 35 dipendenti

100% assunzioni (1 unità)  
da 36 a 50 dipendenti

50% assunzioni (1 unità)

50% assunzioni  (1 unità)

oltre i 50 dipendenti 60% assunzioni 40% assunzioni

Nel caso di convenzione ex articolo 11 della Legge 68/99  l'avviamento  può essere nominativo per l'intera quota di riserva.

Le stesse modalità si applicano anche nel caso di assunzione di personale  non disabile appartenente alle categorie protette.

Richiesta nominativa

L’impresa deve compilare il Modulo di richiesta di nulla osta nominativo e inviarlo all'Ufficio Collocamento Mirato Disabili.

Se ne ricorrono le condizioni, l'Ufficio provvede ad emettere il nulla osta.

Il datore di lavoro successivamente deve dare comunicazione di assunzione per via telematica al competente Centro per l'Impiego entro il giorno precedente a quello dell'instaurazione del rapporto di lavoro.

Avviamento numerico

L'impresa presenta richiesta numerica di avviamento di personale  disabile e personale non disabile appartenente alle categorie protette all'Ufficio Collocamento Mirato Disabili anche tramite l'invio del Prospetto informativo del personale dipendente.

 Periodicamente (di regola  nei mesi di ottobre e maggio di ciascun anno), l’Ufficio pubblica i posti di lavoro disponibili e provvede ad avviare i lavoratori sulla base delle candidature ricevute, nel rispetto dell’ordine di graduatorie specifiche formate per ogni offerta di lavoro, tenuto conto della compatibilità delle mansioni.

 

:: MODULISTICA

:: CONTATTI

Collocamento Mirato - Ufficio Imprese
Provincia di Piacenza - Uffici di Borgo Faxhall
P.le Marconi - 29100 Piacenza
collocamentomiratoazienda@provincia.pc.it



TornaTorna