::
SERVIZI AI LAVORATORI
Cerchi Lavoro?
Accoglienza e informazione
Orientamento
Autoimprenditoria
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Seminari informativi
Indennità disoccupazione (ASPI-miniASPI)
Lavoratori in mobilità
Gli avviamenti a selezione presso gli Enti Pubblici
 
::
SERVIZI ALLE IMPRESE
Cerchi personale?
Tirocinio formativo e di orientamento
Comunicazioni dei datori di lavoro ai Centri per l'Impiego (SARE)
Procedura di mobilità
Datori di lavoro domestici
Servizio alle neo-imprese
Procedura di cassa integrazione guadagni straordinaria CIGS
Controversie collettive di lavoro
I contratti di solidarietà
Iscrizione alle liste di mobilità
INCENTIVI ALLE IMPRESE: PIANO GIOVANI PROVINCIALE
Lavoro Intermittente
Collocamento Mirato Disabili
Incentivi all'occupazione
 
::
EURES
RETE EURES
 
::
SERVIZI AGLI ENTI PUBBLICI
Gli avviamenti a selezione negli Enti Pubblici
Comunicazioni degli Enti Pubblici ai Centri per l'Impiego
Autorizzazione Contratto di Formazione Lavoro per Pubbliche Amministrazioni
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Informazioni sulla Sicurezza sul Lavoro
 
::
ACCESSO AGLI ATTI
Accesso agli atti Legge 241/90: nuove regole dal 15 settembre 2017.
 
::
::
AZIONI ANTICRISI SUL TERRITORIO
INIZIATIVE DELLA PROVINCIA DI PIACENZA
INIZIATIVE DEI COMUNI
 
::
::
OSSERVATORIO MERCATO del LAVORO
Osservatorio Mercato del Lavoro
 
::
SERVIZI
Regolarità-Sicurezza-Qualità del lavoro
 
::
PROGETTI e INIZIATIVE
Seminari in-formativi sul lavoro
 
::
RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA
S.I.R.S. - Servizio Informativo
 
::
PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI
Pubblicazioni
 
::
MODULISTICA
Per i cittadini
Per le imprese e gli enti pubblici
 
::
GENERALE
:: CREDITI
:: PRIVACY POLICY
 



Percorso: SERVIZI ALLE IMPRESE > Collocamento Mirato Disabili > Incentivi ed agevolazioni

:: INCENTIVI ED AGEVOLAZIONI

Sono previste due diverse forme di agevolazione, una a carico del Fondo Nazionale per l'occupazione delle persone disabili (art. 13, Legge n. 68/1999) e l'altra a carico del Fondo Regionale (art. 14, della Legge 68/1999 e art. 19 Legge Regionale E.R n. 17/2005).

Tali agevolazioni non precludono quelle previste da altre norme speciali di legge in relazione alla tipologia contrattuale.

FONDO NAZIONALE DISABILI

Fino allo scorso anno i datori di lavoro potevano richiedere gli incentivi del Fondo Nazionale Disabili sulla base di specifici Bandi.
Con la Circolare dell'INPS (la n.99 del 13 giugno 2016) sono state definite le modalità di richiesta degli incentivi adottate dal 2016, con modalità "a sportello". L'incentivo può essere riconosciuto nei limiti di risorse specificamente stanziate e l'autorizzazione alla fruizione dell'incentivo segue l'ordine cronologico di presentazione delle istanze.

FONDO REGIONALE DISABILI

Le agevolazioni previste dal Fondo regionale  per l'occupazione delle persone con disabilità, sono erogate direttamente dalla Provincia di Piacenza, che - nel rispetto degli indirizzi forniti dalla Regione Emilia Romagna - annualmente predispone apposito Bando relativo alle tipologie di intervento e alle modalità di fruizione .

LA REGIONE EMILIA-ROMAGNA HA PROVVEDUTO ALL'ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE RELATIVE AL FONDO REGIONALE DISABILI ANNO 2014-MODALITA' ATTUATIVE 2015 (ASSUNZIONI EFFETTUATE NEL 2015).

:: PER SAPERNE DI PIU'

:: MODULISTICA

:: CONTATTI

Collocamento Mirato -
Cucina Graziella
tel. 0523/795576
graziella.cucina@provincia.pc.it




TornaTorna