::
SERVIZI AI LAVORATORI
Cerchi Lavoro?
Accoglienza e informazione
Orientamento
Autoimprenditoria
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Seminari informativi
Indennità disoccupazione (ASPI-miniASPI)
Lavoratori in mobilità
Gli avviamenti a selezione presso gli Enti Pubblici
 
::
SERVIZI ALLE IMPRESE
Cerchi personale?
Tirocinio formativo e di orientamento
Comunicazioni dei datori di lavoro ai Centri per l'Impiego (SARE)
Procedura di mobilità
Datori di lavoro domestici
Servizio alle neo-imprese
Procedura di cassa integrazione guadagni straordinaria CIGS
Controversie collettive di lavoro
I contratti di solidarietà
Iscrizione alle liste di mobilità
INCENTIVI ALLE IMPRESE: PIANO GIOVANI PROVINCIALE
Lavoro Intermittente
Collocamento Mirato Disabili
Incentivi all'occupazione
 
::
EURES
RETE EURES
 
::
SERVIZI AGLI ENTI PUBBLICI
Gli avviamenti a selezione negli Enti Pubblici
Comunicazioni degli Enti Pubblici ai Centri per l'Impiego
Autorizzazione Contratto di Formazione Lavoro per Pubbliche Amministrazioni
Tirocinio formativo e di orientamento
Collocamento Mirato Disabili
Informazioni sulla Sicurezza sul Lavoro
 
::
ACCESSO AGLI ATTI
Accesso agli atti Legge 241/90: nuove regole dal 15 settembre 2017.
 
::
::
AZIONI ANTICRISI SUL TERRITORIO
INIZIATIVE DELLA PROVINCIA DI PIACENZA
INIZIATIVE DEI COMUNI
 
::
::
OSSERVATORIO MERCATO del LAVORO
Osservatorio Mercato del Lavoro
 
::
SERVIZI
Regolarità-Sicurezza-Qualità del lavoro
 
::
PROGETTI e INIZIATIVE
Seminari in-formativi sul lavoro
 
::
RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA
S.I.R.S. - Servizio Informativo
 
::
PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI
Pubblicazioni
 
::
MODULISTICA
Per i cittadini
Per le imprese e gli enti pubblici
 
::
GENERALE
:: CREDITI
:: PRIVACY POLICY
 



Percorso: SERVIZI ALLE IMPRESE > Incentivi all'occupazione > DISOCCUPATI DI LUNGA DURATA

:: DISOCCUPATI DI LUNGA DURATA

La Legge 29 dicembre 1990, n.407, recante “Disposizioni diverse per l’attuazione della manovra di finanza pubblica 1991-1993” all’art. 8, comma 9, prevede sgravi a favore del datore di lavoro che assume a tempo indeterminato lavoratori iscritti alla prima classe delle liste di collocamento da almeno 24 mesi.

A chi si rivolge?

Qualsiasi datore di lavoro che assume un disoccupato di lunga durata.

Come funziona?

Per la verifica del requisito della disoccupazione di lunga durata è necessario che i soggetti conservino lo stato di disoccupazione per almeno 24 mesi.

Per avere diritto al beneficio di legge l’assunzione :

  • deve essere a tempo indeterminato, anche se part-time,
  • non deve essere in sostituzione di lavoratori licenziati o sospesi.

In tal caso al datore di lavoro spetta, per la quota a suo carico, la riduzione dei contributi previdenziali ed assistenziali nella misura del 50% per la durata di 36 mesi.

Il beneficio è elevato al 100% per le imprese artigiane e per le imprese operanti nei territori del Mezzogiorno.

 

LA TRASFORMAZIONE DI UN RAPPORTO DI LAVORO DA TEMPO DETERMINATO A TEMPO INDETERMINATO NON PERMETTE L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PREVISTI DALLA LEGGE. 



TornaTorna